Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

RUMORS E NEWS DEL 26 SETTEMBRE

TELECOM ITALIA (TIM) 

Il presidente Fulvio Conti potrebbe formalizzare le proprie dimissioni nel Cda di oggi allo scopo di migliorare le relazioni tra gli azionisti del gruppo.Secondo una fonte vicina alla situazione, l’AD Luigi Gubitosi o un altro componente del board potrebbero assumere l’interim del ruolo di Conti in attesa che venga individuato un sostituto.

GERMANIA

L’indice Gfk, che misura la fiducia dei consumatori in Germania, si attesta per il mese di ottobre a 9,9 punti, superiore al consensus (9,6 punti) e ai 9,7 punti di settembre.

TRUMP E BORSE

Archiviata nel fascicolo dei battibecchi della politica, la richiesta di messa di accusa di Donald Trump, i mercati si concentrano sulla guerra commerciale, sulla possibilità che possa arrivare a breve un accordo tra Stati Uniti e Cina. E’ stato lo stesso Trump, per nulla turbato dalla pubblicazione della trascrizione della sua telefonata con il presidente dell’Ucraina, ad accennare a questa possibilità ieri pomeriggio, poche parole, ma sufficienti a invertire il trend di Wall Street.

Persistono le tensioni sul mercato all’ingrosso dei capitali, da qualche giorno zoppicante. L’offerta di liquidità condotta ieri dalla Fed di New York non è riuscita a soddisfare le richieste, arrivate a 92 miliardi di dollari, rispetto ai 75 miliardi messi a disposizione. Lo stesso è avvenuto il giorno precedente, con le due operazioni di finanziamento straordinario, quella a 14 giorni di scadenza ha visto 62 miliardi di dollari di richieste, a fronte dei 30 miliardi di offerta. Quella overnight da 75 miliardi di dollari, è stata superata di 5 miliardi di dollari.
Il Tasso Repo General Collateral, un indicatore delle tensioni sui mercati interbancari, è salito a 2,05%, da 1,77%.
Uno dei governatori della Federal Reserve, Lael Brainard, ha detto ieri che i problemi degli ultimi giorni sul mercato dei repo, sono il risultato di una confluenza di vari elementi, un tema tecnico insomma. Ma intanto, la Fed di New York ha innalzato gli importi dell’offerta, oggi l’operazione overnight sarà compresa tra 75 e 100 miliardi. L’operazione a 14 giorni, tra 30 e 60 miliardi.

Un ex membro della Fed, Narayana Kocherlakota, ha scritto ieri su Bloomberg che bisogna guardare con qualche preoccupazione al fatto che le banche, vessate dalle regole introdotte post Lehman Brothers, non riescano più a svolgere come un tempo, il loro lavoro di grossiste del Tesoro. I problemi più grossi, ce li hanno in questo momento le banche più grandi, le cui riserve, negli ultimi 5 mesi, sono scese su livelli che non si vedevano da parecchi anni. Al contrario, salgono le riserve delle banche piccole, quelle meno presenti sul mercato dei capitali, dove oggi ci sono segnali di crisi.
A monte di tutto, c’è la montagna del debito pubblico degli Stati Uniti, salito anche per effetto delle politiche volute dalla Casa Bianca.  Nei primi 11 mesi dell’anno fiscale in corso (settembre 2018-settembre 2019), il deficit pubblico è salito a 1000 miliardi di dollari, mai visto così alto negli ultimi sette anni.

BANCA CARIGE 

Moody’s ha posto il rating emittente sotto osservazione per un upgrade dopo l’ok dell’assemblea al piano di salvataggio. 

AS ROMA 

I giallorossi perdono in casa 2-0 con l’Atalanta nel turno infrasettimanale di campionato.

BCE,inaspettate dimissioni di Sabine Lautenschlager

inaspettate dimissioni di Sabine Lautenschlager da membro del’Executive Board e del Governing Council della Banca Centrale Europea. L’ex vice presidente della Sorveglianza della BCE, da sempre su posizioni opposte a quelle di Mario Draghi, lascia l’incarico con due anni di anticipo. L’annuncio arriva quasi in concomitanza con la notizia del probabile arrivo di Fabio Panetta, in rappresentanza dell’Italia, nel board della banca. Panetta dovrebbe essere a favore delle scelte di politica monetaria operate in questi ultimi anni da Draghi, così come dovrebbe esserlo Christine Lagarde, in arrivo alla fine del mese prossimo a Francoforte. Le dimissioni, che saranno esecutive proprio a partire dal 31 ottobre, sembrano quindi un gesto di frustrazione da parte di un membro che in questi anni non è riuscito a limitare Mario Draghi.
Sabine Lautenchlager è solo l’ultimo dei membri tedeschi che lasciano l’incarico alla BCE prima del termine: non hanno terminato il mandato, Juergen Stark, Axel Weber e Joerg Asmussen.

FINANZA ‘GREEN’

I governi Ue hanno deciso di posticipare alla fine del 2022 l’applicazione di una classificazione dei prodotti finanziari sostenibili, e non hanno escluso che gli investimenti nel nucleare e nel carbone possano essere considerati ‘green’ come proposto invece dal Parlamento europeo.

Hanno diffuso i risultati: DANIELI  , GEL 
MITTEL 
NET INSURANCE 
SOFTEC 

SOCIETÀ
ITALIA
Autogrill, Cda (ricavi consolidati al 31 agosto 2019).

Iren presenta piano industriale al 2024

DATI MACROECONOMICI
ITALIA
Istat, commercio estero extra Ue luglio e agosto (10,00).

Istat, prezzi delle abitazioni trim2 (11,00).

GERMANIA
Fiducia consumatori ottobre (8,00) – attesa 9,7.

ZONA EURO
Crescita M3 agosto (10,00) – attesa 5,1%.

Prestiti a privati agosto (10,00).

USA
Pil finale trim2 (14,30) – attesa 2,0%.

Core PCE finale trim2 (14,30) – attesa 1,7%.

Stima bilancia commerciale agosto (14,30).

Stima scorte all’ingrosso agosto (14,30).

Nuove richieste sussidi disoccupazione settimanali (14,30) – attesa 212.000.

Indice vendite immobiliari in corso agosto (16,00) – attesa 0,9% m/m.

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro offre 6,5 miliardi Bot a 6 mesi, scadenza 31/3/2020 (183 gg).

Dato M3 BCE portafoglio titoli di Stato banche italiane agosto (10,00).

USA
Washington, Tesoro offre 32 miliardi di dollari titoli di Stato a 7 anni, scadenza 30/9/2026.

BANCHE CENTRALI
EUROPA
Zona euro, BCE pubblica “Research Bulletin” (8,00).

Zona euro, riunione ‘General Council’ Bce a Francoforte; no decisione tassi; Bce pubblica bollettino economico (10,00).

Zona euro, presidente BCE Mario Draghi (15,30) e supervisore Andrea Enria (17,15) intervengono a convegno annuale ESRB a Francoforte.

Zona euro, Luis de Guindos (BCE), capo banca centrale danese Klaas Knot e capo banca centrale spagnola Pablo Hernande de Cos intervengono a convegno a Francoforte (15,30).

Zona euro, Villeroy de Galhau (BCE) e presidente Bundesbank Weidmann intervengono a Francoforte (18,00).

Zona euro, numero due banca centrale britannica Jon Cunliffe partecipa a panel della Bce a Francoforte (15,45).

USA
Billings, intervento presidente Fed Minneapolis Kashkari (20,00).

Dallas, interventi presidente Fed Dallas Kaplan (1,00 e 15,30).

Richmond, intervento presidente Fed Richmond Barkin (22,30).

San Francisco, intervento presidente Fed San Francisco Daly (17,45).

St. Louis, intervento presidente Fed St. Louis Bullard (16,00).

ASIA
Giappone, intervento governatore Bank of Japan Kuroda a Tokyo (8,30).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Roma, riunione Consiglio dei Ministri (16,30).

Roma, Banca d’Italia inizia convegno “CEBRA Commodities and Macroeconomics” (dalle 9,00); termina il 27 settembre.

Convegno UILTEC su Salute e Sicurezza sul Lavoro “Amiamo la vita” con Boccia (10,30).

Milano, inizia ‘e_mob festival’ 3° conferenza nazionale della mobilità elettrica (dalle 10,00); termina il 28 settembre.

Tra i partecipanti Fontana, G. Sala, presidente ARERA Besseghini, ministro Infrastrutture e Trasporti De Micheli, sottosegretario ministero Infrastrutture e Trasporti Margiotta.

Lido di Venezia, inizia “Banca Ifis NPL Meeting 2019”; termina il 27 settembre (14,00).

ASIA
Nur-Sultan (Kazakistan), Segretario Generale OPEC Mohammed Barkindo partecipa a 12° “Kazenergy Forum”.

Sono sospesi a tempo indeterminato: AXELERO , BANCA CARIGE ENERGY LAB , OLIDATA , SPACTIV , STEFANEL .

Comments are closed.