Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rumors e News del 27 Febbraio

Trump e coronavirus :sospendere voli da Italia

“Usa continuano a monitorare arrivi da aree focolaio malattia”

“Vediamo cosa succederà”: cosi’ il presidente Donald Trump ha risposto alla domanda se l’amministrazione Usa valuti la sospensione dei collegamenti con i paesi più colpiti dal coronavirus, come l’Italia.Le rassicurazioni di Donald Trump sull’arrivo dell’epidemia negli Stati Uniti, giunte  quasi in contemporanea alla scoperta in California di un caso non collegato ai focolai già conosciuti, non hanno affatto tranquillizzato i mercati, giratisi nella serata di ieri dopo un tentativo di rimbazo.
Nella sua conferenza stampa di ieri sera,  Trump ha detto che non c’è ragione per cadere nel panico, ma i future indicano qualcosa di simile sui mercati, il Nasdaq anticipa un avvio in ribasso dell’1,7%. Il presidente degli Stati Uniti ha scelto di parlare ai media dalla sala della Casa Bianca destinata alle comunicazioni, un luogo pochissimo usato nel corso del suo mandato, inoltre, nel tentativo di mostrare coesione di fronte alla minaccia, si è presentato con alti dirigenti della sanità, non di nomina politica.

CORONAVIRUS – Sono saliti a 12 le vittime in Italia con un forte aumento dei contagiati, ora oltre 400, mentre nelle regioni del Nord più colpite si cerca di tornare alla normalità. Sempre più si temono le ripercussioni economiche. L’agenzia Moody’s ieri ha detto che il coronavirus aumenta il rischio che l’Italia scivoli in recessione e che peserà sull’outlook della sua crescita, anche se difficilmente avrà un impatto sul merito di credito sovrano. Dall’Ue intanto, per bocca del commissario Paolo Gentiloni, è arrivata un’apertura sull’aumento di spesa per i Paesi colpiti dall’emergenza.
A livello mondiale, la situazione migliora in Cina ma il virus ha fatto la sua comparsa in molti altri Paesi e si teme sempre più una pandemia. A livello europeo Bruxelles ha chiesto una risposta coordinata ai Paesi del blocco contro la diffusione del virus

APPUNTAMENTI MACRO

Ore 10:00 Italia: Indice fiducia consumatori, febbraio;
Ore 11:00 Eurozona: Fiducia economica, febbraio;
Ore 14:30 Stati Uniti: GDP, 4Qs;
Ore 14:30 Stati Uniti: Ordini beni durevoli, gennaio preliminare;
Ore 14:30 Stati Uniti: Richieste sussidi disoccupazione, settimana 22 febbraio.

UBI

Cattolica Assicurazioni  ha aderito al patto di consultazione CAR dopo avere superato la soglia dell’1% del capitale della banca dalla precedente quota dello 0,5% con acquisti sul mercato nel corso delle ultime due settimane.
La Fondazione Banca del Monte di Lombardia, azionista con il 3,95% del capitale, ha bocciato l’offerta di Intesa Sanpaolo , ribadendo la linea già espressa dal patto di consultazione CAR di cui fa parte.

BORSE ASIA ED USA

Il Dow Jones0,5% e l’S&P500 – 0,4%. Stanotte le vendite sulle azioni si sono di nuovo intensificate, soprattutto su quelle del Giappone, stamattina il Nikkei di Tokyo – 2,13%, il Kospi di Seul -1%, l’S&P ASX200 di Sidney – 0,8%.  Le uniche Borse dell’area Asia Pacifico in rialzo sono quelle della Cina: l’indice CSI 300+Shanghai e Shenzen  0,8%.HANG SENG -0,2%

Ieri sera le autorità dell’Arabia Saudita hanno annunciato uno stop ai viaggia a La Mecca e Medina, due città che attirano ogni anno milioni di fedeli.

PIERREL

Nel 2019 Pierrel ha riportato ricavi consolidati pari a 21,9 milioni, in aumento dell’ 8% rispetto al 31 dicembre 2018, quando erano pari a 20,4 milioni e
sostanzialmente in linea rispetto ai 22,4 milioni da ultimo stimati dal
CdA e comunicati al mercato il 20 marzo 2019.
L’Ebitda si e’ attestato a 4,4 milioni, in aumento del 32% rispetto al 2018, quando era positivo per 3,3 milioni, nonche’ del 18% rispetto ai 3,7 milioni attesi dalla societa’.
L’Ebit e’ stato pari a 3,3 milioni, con un miglioramento significativo rispetto al 31 dicembre
2018, quando era positivo per 2,3 milioni.
L’esercizio si e’ chiuso con utile netto di 2,3 milioni, registrando un piu’ che significativo aumento rispetto ai precedenti 0,8 milioni.
Sul fronte patrimoniale l’indebitamento finanziario netto si e’ fissato a 6,8 milioni, in
aumento rispetto ai 3,7 milioni di fine 2018.

MEDIASET

Secondo fonti vicine alla vicenda, il tribunale di Amsterdam ha rigettato il ricorso di urgenza di Vivendi (VIV.EQ) che chiedeva di sospendere in via cautelare l’operazione di riassetto di Mediaset e della sua controllata spagnola sotto la holding olandese MediaforEurope (MFE).
Un portavoce di Vivendi ha detto che la società farà appello contro la decisione del tribunale olandese, sostenendo che il progetto di Mediaset potrebbe danneggiare gli azionisti di minoranza.

ENEL 

Il gruppo elettrico concorda con il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri sulla necessità di dotare l’Italia di una rete a banda ultralarga.

POP SONDRIO

Non procederà all’acquisizione della partecipazione di controllo in Farbanca per concentrarsi sulla riduzione degli Npl, in linea con le indicazioni della Vigilanza.

PIERREL

Ha leggermente rivisto al ribasso i target di ricavi e Ebitda sul 2020 e 2021 e ha annunciato gli obiettivi al 2022 stimando rcavi lordi consolidati di circa 35,6 milioni di euro ed un Ebitda di circa 9,5 milioni.

APPUNTAMENTI
ITALIA
Cda bilancio: Eni (comunicato il 28/2).

Telecom Italia, riunione Cda su possibile offerta fondo KKR
ALTRE QUOTATE
Portale Sardegna, “Investor Day” (18,30) IRTOP consulting, via Bigli 19.

ESTERO
Risultati 2019: Carrefour, Engie, Scor, Bayer, RSA Insurance Group, British American Tobacco.

DATI MACROECONOMICI
ITALIA
Istat, fiducia consumatori febbraio (10,00) – attesa 111,4.

Istat, fiducia imprese manifatturiere febbraio (10,00) – attesa 99,4.

PORTOGALLO
Fiducia imprese febbraio (10,30).

Fiducia consumatori febbraio (10,30).

SPAGNA
Stima prezzi al consumo febbraio (9,00) – attesa dato nazionale 0,8% a/a; dato armonizzato -0,2% m/m; 0,8% a/a.

ZONA EURO
Crescita M3 gennaio (10,00) – attesa 5,3%.

Prestiti a privati gennaio (10,00).

Economic sentiment febbraio (11,00) – attesa 102,8.

USA
Beni durevoli gennaio (14,30) – attesa -1,5%.

Seconda lettura PIL trim4 (14,30) – attesa 2,1%.

Nuove richieste sussidi disoccupazione settimanali (14,30) – attesa 212.000.

Indice vendite immobiliari in corso gennaio (16,00) – attesa 2,2% m/m.

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro offre 2-2,5 miliardi undicesima tranche Btp a 5 anni scadenza 1/2/2025, cedola 0,35%; 3,5-4 miliardi nuovo Btp a 10 anni scadenza 1/8/2030, cedola 0,95%; 0,75-1 miliardo 17° tranche Ccteu scadenza 15/4/2025.

BANCHE CENTRALI
ITALIA
Banca d’Italia, attesa dal 24 al 28 febbraio pubblicazione ‘Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia’ (trimestrale) 4° trimestre 2019.

EUROPA
Dato BCE portafoglio titoli di Stato banche italiane gennaio (10,00).

Gran Bretagna, governatore Bank of England Carney lancia “climate finance strategy” a Londra (10,30).

Zona euro, intervento presidente BCE Lagarde a evento di lancio “COP 26 Finance Agenda” a Londra (10,45).

Zona euro, intervento membro board BCE Panetta a Francoforte (10,30).

Zona euro, intervento membro board BCE Schnabel a Londra (11,10).

Zona euro, interventi capo economista BCE Lane a Parigi (13,15) e a Londra (20,30).

Zona euro, intervento vice presidente BCE de Guindos a Seviglia (17,00).

USA
Cleveland, intervento presidente FED Cleveland Mester (21,30).

Mexico City, intervento presidente FED Chicago Evans (17,30).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Roma, Giunta autorizzazioni Senato vota su processo a Salvini (16,00).

Roma, Ministero Cultura convoca il tavolo con principali associazioni di categoria del turismo per valutare i danni e affrontare le criticità che il settore sta vivendo a causa dell’emergenza Coronavirus (mattina).

Roma, conferenza stampa ministro Esteri Di Maio, ministro Salute Speranza e direttore Istituto Spallanzani (10,00).

Napoli, “XXXV Vertice intergovernativo italo-francese” presieduto da Conte e Presidente francese Macron, segue conferenza stampa (19,00).

Comments are closed.