Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rumors e News dell’ 11 Ottobre

MEDIOBANCA 

Leonardo Del Vecchio intende aumentare la sua quota oltre il 10%, ha scritto il Financial Times citando fonti vicine alla situazione.Delfin detiene anche una partecipazione di 4,86% di Generali , dove Mediobanca è il primo azionista con il 13%. Il consenso Bloomberg registra 5 Buy su 13 raccomandazioni, target medio 10,40 euro.

CIRCLE

La società gestirà l’organizzazione di BiLOG 2019 – Logistics and Maritime Forum. Si tratta di un evento, promosso dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, che ha ricevuto anche il patrocinio del Parlamento dell’Unione Europea.Il forum sarà l’occasione per analizzare la duplice dimensione regionale e internazionale degli scali e alcuni argomenti di primo piano, fra cui i carburanti alternativi e i bioprodotti, l’innovazione tecnologica, la digitalizzazione del settore, Horizon Europe e CEF 2, i temi di Primo e Ultimo miglio ferroviario.Circle sta espandendo le sue competenze e partnership internazionali soprattutto in ottica IoT, Big Data Management, Robotics e Digital Twin, e per questo motivo l’organizzazione complessiva dell’evento guarderà con particolare attenzione ai temi della digitalizzazione del mondo marittimo e portuale, alle nuove sfide e alle soluzioni del mondo IT.

USA/CINA ACCORDO?

Tutte su le Borsa dell’Asia stamattina, per effetto del buon esito della prima giornata di lavori al round negoziale sui commerci di Washington: è stato lo stesso Donald Trump, in uscita dalla Casa Bianca, a dire che il dialogo è stato costruttivo. Oggi ci dovrebbe essere la stretta finale, con l’incontro tra il presidente degli Stati Uniti ed il numero uno della delegazione cinese, il vice premier Liu He.

Nikkei di Tokyo +1%. Hang Seng di Hong Kong +2%, CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen +0,4%, Kospi di Seul +1%, S&P/ASX di Sidney +0,8%.

Il dollaro si indebolisce su yuan per il quarto giorno, anche perché, la Cina si sarebbe  di nuovo impegnata a non manovrare più il cambio: un accordo su questo punto era già stato trovato all’inizio dell’anno, ma non era mai stato reso operativo, pare che questa volta si passerà dai propositi ai fatti. In cambio, Pechino, dovrebbe ottenere la cancellazione dei dazi, sia quelli già in vigore, sia quelli minacciati.

ALITALIA

-Resta in bilico il futuro di Alitalia, mentre Delta conferma l”impegno a investire 100 milioni nella Newco e incassa il sostegno della ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli. Il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, titolare del dossier evita di prendere posizione tra la compagnia di Atlanta e Lufthansa. E tuttavia, poiche” Delta non si e” ancora sbilanciata sulle rotte Italia-Nord America, restano le incertezze su martedi” 15, scadenza per la presentazione dell”offerta vincolante da parte di Fs. A meno di colpi di scena dell”ultima ora – scrive Il Messaggero – Fs non dovrebbe essere in grado di presentare ai commissari una lettera nella quale si annuncia la costituzione del consorzio: si trattera” probabilmente di una mera informativa sui progressi compiuti fin qui, corredata dalla richiesta di 2-3 settimane di tempo per la definizione di prezzo e piano industriale. Fonti vicine ai commissari fanno sapere che senza la dichiarazione di nascita del consorzio, i tre gestori pro-tempore del vettore mediteranno seriamente sul da farsi, avendo tra le ipotesi operative anche la liquidazione giudiziaria della societa”. Del resto Enrico Laghi, Daniele Discepolo e Stefano Paleari, martedi” 8, avrebbero ribadito al ministro la loro posizione, peraltro gia” manifestata da tempo. Sarebbe l”epilogo peggiore, piu” drammatico rispetto a quello dell”estate 2008, quando assieme alla richiesta di liquidazione della vecchia Alitalia, Intesa Sanpaolo presento” la rinascita con il Piano Fenice. Il blitz di Lufthansa fattasi avanti con l”offerta di collaborazione commerciale senza investimento in equity ha solo complicato ulteriormente le manovre. Ieri l”a.d. di Fs, Gianfranco Battisti, ha risposto alla lettera dei vertici della compagnia tedesca, Carstan Spohr ed Henry Harry Hahmesteir, ricordando che l”8 febbraio di quest”anno, quando scadevano i termini della selezione dei partner, Francoforte non rispose all”invito. “Attualmente non comprendiamo la vostra proposta di partnership commerciale – scrive Battisti – perche” per Az stiamo cercando equity partners che assieme a noi, investano nella Newco all”interno di condizioni industriali e finanziarie che sono la base per avviare il negoziato”. In ultimo l”amministratore delegato di Fs, qualora l”interesse dei tedeschi fosse di livello piu” alto, chiede “un investimento in equity insieme a equity risk”.

POSTE

Poste I. si unisce alle aziende provenienti da 160 Paesi nel mondo che hanno aderito al United Nations Global Compact (Ungc), il patto mondiale delle Nazioni Unite che incoraggia le aziende a promuovere attivamente i principi di condotta etica e di business responsabili. L”adesione al Global Compact, si legge in una nota, impegna Poste Italiane a coniugare i principi sanciti dal patto con gli obiettivi definiti dal piano strategico Esg e a integrarli nei processi decisionali, consolidando il proprio ruolo di impresa socialmente responsabile e di leader nella sostenibilita”. Spinge inoltre all”adozione di comportamenti in linea ai criteri economici, sociali e ambientali che contribuiscono al successo aziendale e al benessere della comunita”. “L”ingresso nel Global Compact delle Nazioni Unite rappresenta un ulteriore segnale di rafforzamento nel percorso di sostenibilita” intrapreso da Poste Italiane che segue il recente ingresso dell”azienda negli indici di sostenibilita” Dow Jones – ha osservato l”a.d. Matteo Del Fante, sottolineando che – Poste Italiane e” ormai parte integrante del processo di sviluppo sostenibile del Paese”.
SNAM

 Prevede di incrementare la quantità di idrogeno pompata nella rete gas, contando sul supporto del governo italiano impegnato ad elaborare il suo nuovo ‘green new deal’.
MOLMED 

Ha comunicato la decisione di ritirare per motivi commerciali la ‘Conditional Marketing Authorization’ di Zalmoxis, adottata dalla Commissione europea con delibera del 9 ottobre 2019.
IPO FERRETTI

Ferretti ha prorogato il periodo di offerta delle proprie azioni al 15 ottobre. L’avvio delle negoziazioni su Borsa Italiana è atteso il 21 ottobre. 


APPUNTAMENTI
Zucchi, ultimo giorno di negoziazione azioni di risparmio.

DATI MACROECONOMICI
GERMANIA
Prezzi al consumo finali settembre (8,00) – attesa dato nazionale zero m/m; 1,2% a/a; dato armonizzato -0,1% m/m; 0,9% a/a.

SPAGNA
Prezzi al consumo finali settembre (9,00) – attesa dato nazionale zero m/m; 0,1% a/a; dato armonizzato 0,4% m/m; 0,2% a/a.

USA
Prezzi import settembre (14,30) – attesa zero m/m.

Prezzi export settembre (14,30) – attesa zero m7m.

Stima fiducia consumatori Univ. Michigan ottobre (16,00) – attesa 92,0.

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro offre 2,25-2,75 miliardi terza tranche Btp a 3 anni scadenza 15/1/2023, cedola 0,05%; 1,75-2,25 miliardi 11° tranche Btp a 7 anni scadenza 15/7/2026, cedola 2,10%; 1-1,5 miliardi seguenti due BTP: seconda tranche Btp a 20 anni scadenza 1/3/2040, cedola 3,10% e sesta tranche Btp a 30 anni scadenza 1/9/2049, cedola 3,85%.

BANCHE CENTRALI
EUROPA
Zona euro, intervento vice governatore BCE Luis de Guindos a Madrid (12,30).

USA
New York, intervento presidente Fed Minneapolis Kashkari (14,00).

Madison, intervento presidente Fed Boston Rosengren (19,00).

San Francisco, intervento presidente Fed Dallas Kaplan (21,00).

ASIA
Giappone, intervento vice governatore Bank of Japan Amamiya (2,00).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Milano, Università Cattolica conferisce Laurea honoris causa in Economia a Draghi (11,30); segue lectio cathedrae magistralis di Draghi.

Milano, Assiom Forex inizia ‘XVII PANEuropean Banking Meeting’ conferenza su “Action Plan 2019 per una ‘unione dei Mercati di Capitali’ sostenibile e responsabile” (15,00); termina il 12 ottobre. Saluti presidente Assiom Forex Mocio, intervengono Nava della Commissione Europea, vice DG ABI Torriero.

Milano, ‘Moody’s Milan Banking Conference’ “Mounting Risks in the Age of Transformation” con CEO Banco BPM Castagna [a panel 9,45], De Vincenzo di Banca d’Italia [a panel 11,00].

Campobasso, Conte firma CIS Molise.

EUROPA
Strbske Pleso (Slovacchia), inizia conferenza annuale “Tatra Summit” con premier slovacco Pellegrini, Kazimir (BCE), presidente Consiglio Europeo Tusk, vice presidente Commissione Europea Dombrovskis, vice presidente Banca Europea di Investimento Hudak; termina il 12 ottobre.

Istambul, Segretario Generale NATO Stoltenberg incontra leader turchi (12,30).

Belgio, Moody’s si pronuncia su rating sovrano.

Cipro, Fitch si pronuncia su rating sovrano.

Germania, S&P Global si pronuncia su rating sovrano.

Lettonia, Fitch si pronuncia su rating sovrano.

Polonia, Moody’s e S&P Global si pronunciano su rating sovrano.

Ore 16:00, Stati Uniti: Sentiment del Michigan, ottobre preliminare;

Comments are closed.