Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rumors e news dell ‘8 novembre

TELECOM ITALIA 

Il gruppo telefonico ha archiviato il terzo trimestre con un Ebitda ‘after leases’ in calo del 4,3% su anno, sostanzialmente in linea con il consensus. Leggermente inferiori alle attese i ricavi trimestrali di gruppo, scesi a 4,429 miliardi di euro, mentre il debito netto è sceso più del previsto a 24,3 miliardi di euro, consentendo alla società di centrare il target con tre mesi d’anticipo.
TIM ha siglato un accordo

Accordo strategico con Google nel Cloud.  

 

TIM ha siglato un MoU con Google Cloud per definire una partnership strategica che le consentirà di diventare il principale player italiano nell’offerta di servizi Cloud ed Edge Computing, ampliando la sua offerta tecnologica con innovativi servizi di Public, Private e Hybrid Cloud e imprimendo un’accelerazione nella crescita dei suoi ricavi da servizi tecnologici.
All’interno della partnership, è previsto che le aziende collaborino su iniziative go-to-market per accelerare la digitalizzazione delle aziende italiane, dalle PMI alla grande industria. Al fine di supportare lo sviluppo del proprio business, TIM investirà in maniera significativa in innovazione e nella crescita delle professionalità. Gli investimenti includeranno la costruzione di nuovi Data Center proprietari all’avanguardia (fino al livello Tier IV), nonché l’assunzione e la formazione nei prossimi anni di oltre 800 ingegneri
specializzati in Cloud.
Il CEO di TIM, Luigi Gubitosi, ha dichiarato: “Grazie alla partnership con Google, leader mondiale nell’innovazione, TIM conferma il proprio ruolo di riferimento a supporto del processo di innovazione tecnologica in Italia. Nei prossimi anni, Cloud ed Edge Computing rappresenteranno due dei mercati chiave che beneficeranno maggiormente dei nuovi prodotti e servizi abilitati dalla tecnologia 5G”.
Thomas Kurian, CEO di Google Cloud, ha dichiarato: “Non vediamo l’ora di lavorare con TIM per rafforzare il nostro contributo a supporto della trasformazione digitale delle imprese italiane “. TIM è l’azienda leader di mercato nei servizi ICT, con oltre 20.000 clienti di cui oltre 16.000 in SaaS (Software as a Service) e oltre 5.000 in IaaS (Infrastructure as a Service).
Il mercato italiano del cloud computing è atteso in crescita, trainato dalla domanda di servizi di public, hybrid e edge computing che saranno ulteriormente sostenuti dall’integrazione di nuovi prodotti e applicazioni legate alla tecnologia 5G.
Il consenso raccolto da Bloomberg indica su TIM 16 raccomandazioni di acquisto su 26 pareri raccolti. Target medio 0,61 euro.

UNIPOLSAI

8 novembre (Reuters) – UnipolSai Assicurazioni SpA
UTILE NETTO NORMALIZZATO NOVE MESI A 576 MILIONI EURO DA 566 MILIONI UN ANNO FA
RACCOLTA ASSICURATIVA DIRETTA NOVE MESI A PERIMETRO OMOGENEO A 10,0 MLD EURO
RACCOLTA ASSICURATIVA DIRETTA DANNI NOVE MESI A 5,7 MLD EURO, VITA A 4,3 MLD EURO
SOLVENCY RATIO CONSOLIDATO A FINE SETTEMBRE A 249%, COMBINED RATIO A 94,1%

LEONARDO

Solida performance nei primi nove mesi del 2019. In breve:
Nuovi Ordini pari a 8,6 miliardi, in forte crescita se si esclude l’effetto di 3 mld relativo al contratto NH90 Qatar iscritto in portafoglio nel terzo trimestre 2018;
Ricavi pari a 9,1 miliardi, +11%;
EBITA pari a 686 milioni, +9% con un RoS pari al 7,5%;
Risultato Netto pari a 465 milioni, +77%;
FOCF negativo per 1,2 miliardi, in linea con l’usuale stagionalità;
Benefici significativi dalla strategia commerciale e crescita della Top-line. Risultati dei principali business in linea con il Piano Industriale
Performance degli Elicotteri in linea con il raggiungimento dei target
Ulteriore rafforzamento dell’Elettronica per la Difesa e Sicurezza, con Leonardo DRS in forte
crescita nel mercato statunitense
Solida performance dei Velivoli, le Aerostrutture riducono le perdite, in linea con il Piano Confermata la Guidance 2019.Portafoglio Ordini: pari a 35.672 milioni di euro, assicura una copertura in termini di produzione equivalente pari a circa 3 anniIndebitamento netto di Gruppo: pari a 4.301 milioni di euro, presenta, rispetto al 31 dicembre 2018 (2.351 mil) un peggioramento dovuto, principalmente all’effetto dell’iscrizione al 1 gennaio 2019 delle passività finanziarie derivanti dall’applicazione dell’IFRS 16, del
negativo andamento del FOCF e dell’impatto sulla posizione finanziaria netta dell’operazione Vitrociset.
Il consenso raccolto da Bloomberg evidenzia 14 raccomandazioni di acquisto su 20 pareri. Nessun Sell. Target medio 12,80 euro.

CNH INDUSTRIAL

Lancia un nuovo programma di buyback.

MONTEPASCHI

Attesa la sentenza di primo grado del Tribunale di Milano nel processo sui derivati della banca senese, che coinvolge Deutsche Bank e Nomura .

BPER

BPER, dice una nota sui conti, ha avviato le attività per una nuova operazione di cartolarizzazione di un portafoglio di sofferenze da completare entro il primo semestre 2020, con l’obiettivo di raggiungere con oltre un anno di anticipo il target di NPE ratio lordo sotto il 9% previsto dal Piano industriale per il 2021.
Al 30 settembre l’NPE ratio lordo si attesta all’11,6% rispetto al 13,7% di giugno.
A livello patrimoniale, il CET1 ratio Fully Phased è salito di 3 punti base rispetto a giugno al 12,36% e il CET1 ratio Phased In si attesta al 14,24% rispetto al requisito SREP fissato dalla BCE al 9% per il 2019.
L’utile netto nei nove mesi ha raggiunto i 522,9 milioni e comprende il contributo di Unipol Banca e Arca Holding, entrate nel perimetro di consolidamento del gruppo nel terzo trimestre.

TECNORIB

TecnoRib, licenziataria ufficiale dei gommoni a marchio Pirelli, firma un accordo con l”azienda polacca Patrick Marine per la distribuzione dei tender e degli speedboat della gamma. Nel dettaglio, spiega una nota, Patrick Marine, societa” con sede a Varsavia e gia” dealer esclusivo di importanti marchi nautici come Frauscher, Vanquish e Sanlorenzo, e” stata scelta da TecnoRib, licenziataria ufficiale dei gommini a marchio Pirelli, come distributore unico per la Polonia di tutti i tender e gli speedboat prodotti dal cantiere milanese. Tra questi, anche l”intera gamma di Jet Tender, con modelli di lunghezza compresa tra i 2,9 fino ai 4,5 metri, e il PIRELLI 1250 walk-around progettato in collaborazione con lo studio svedese Mannerfelt Design Team il cui debutto e” previsto ufficialmente al Salone nautico di Dusseldorf 2020.

CREDEM

Ha aumentato l’utile netto del 4,4% a 157,7 milioni di euro nei primi 9 mesi del 2019, periodo in cui ha realizzato una raccolta complessiva di 82,3 miliardi di euro (+4,2%).

BANCA IFIS

– Intende ampliare il range di crediti deteriorati che intende trattare, anche attraverso partnership, dopo non essere riuscito a raggiungere un’intesa con Credito Fondiario, ha detto l’AD.

SALINI IMPREGILO

Leonardo Del Vecchio è entrato nel capitale della società in occasione del collocamento funzionale alla realizzazione di Progetto Italia, ha detto in una nota il CEO del gruppo Pietro Salini.

BRUNELLO CUCINELLI

Chiude i primi nove mesi dell’anno con ricavi a 459,2 milioni, in crescita del 7,7% a cambi costanti e dell’8,8% a cambi correnti, e prevede per l’intero anno un incremento intorno al 9%.

ITALGAS

Prevede di fare un’acquisizione entro la fine dell’anno o nel primo trimestre del 2020, ha detto l’AD Paolo Gallo.

FINCANTIERI

L’andamento negativo della controllata Vard ha pesato sui conti dei nove mesi del gruppo.”In questi mesi abbiamo dimostrato di essere un esempio raro nel panorama industriale. Una visibilita” pluriennale, infatti, ci garantisce una crescita concreta dei ricavi, saliti in questi nove mesi del 10% rispetto al 2018″. Lo ha affermato Giuseppe Bono, a.d. di Fincantieri in una nota. “Purtroppo, i risultati del gruppo sono influenzati dal contributo negativo di Vard che sconta il permanere degli effetti della crisi profonda del mercato di riferimento dell”Oil&Gas ed i costi sostenuti per l”ingresso nella costruzione di navi da crociera. La riorganizzazione di Vard e” una priorita” per tutto il Gruppo e abbiamo dedicato a questa iniziativa molte delle migliori risorse italiane. La complessita” del nostro prodotto e dei relativi processi ci spinge verso l”innovazione continua al fine di poter migliorare le performance fin qui raggiunte. Ne e” prova la consegna nel solo mese di ottobre di ben tre navi da crociera da tre cantieri del Gruppo per tre clienti diversi. I successi del nostro gruppo e il positivo impatto economico-sociale delle nostre attivita” concorrono al prestigio delle esportazioni del Paese e, in definitiva, all”affermazione del Made in Italy nel mondo. Possiamo inoltre dire che stiamo partecipando da protagonisti al consolidamento della cantieristica europea”.
MATICA

Matica Fintec, PMI Innovativa attiva nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi altamente tecnologici per l’emissione di card digitali destinate a Istituzioni Finanziarie e Governative, è stata ammessa alle negoziazioni sul mercato AIM Italia. L’avvio delle negoziazioni è previsto per lunedì 11 novembre 2019. Sono state collocate 4.033.800 azioni ordinarie, ad un prezzo unitario pari ad 1,71 euro per azione. La raccolta è stata pari a 6,9 milioni di euro, inclusa l’opzione di Greenshoe. A seguito del collocamento, c’è stata una domanda complessiva superiore a 2,6 volte il quantitativo offerto, pervenuta da investitori istituzionali, italiani ed esteri, professionali e retail.
Il prezzo unitario delle azioni del collocamento è pari a 1,71 euro, ed è prevista una capitalizzazione di mercato pari a circa 18 milioni (Equity Value).
Il flottante della Società post quotazione sarà pari al 33,39% del capitale sociale (38,39% assumendo l’integrale esercizio dell’opzione greenshoe).Secondo quanto dichiara il presidente Sandro Camilleri, le risorse raccolte saranno utilizzate per incrementare la presenza internazionale della società nei mercati e-ID e Digital Payment. Nel futuro si Matica ci sono anche acquisizioni, e una particolare attenzione sarà riservata all’attività di ricerca e sviluppo. Nel 2018, Matica ha realizzato un Valore della Produzione pari a 14,0 milioni di euro, con Ebitda pari a 2,3 milioni e il 95% del fatturato prodotto all’estero con oltre 200 paesi serviti.

DOVALUE 

Ha approvato l’aggiornamento del piano industriale 2019-2022, che indica, tra gli altri, un target di crescita media annua dell’utile netto del 15% nel corso del periodo.

MASSIMO ZANETTI 

Ha limato la guidance del 2019 sull’Ebitda dopo ricavi piatti nei nove mesi.
Hanno diffuso i risultati anche: AVIO
BANCA PROFILO
FALCK RENEWABLES

APPUNTAMENTI
ITALIA

FTSE MIB
Cda 3° trimestre: Atlantia, Nexi, UBI Banca.

Conference call risultati: Bper Banca(9,30), TIM (14,00), UBI Banca (15,30).

Unipol e UnipolSai, comunicato; conference call (12,00).

ALTRE QUOTATE
Cda 3° trimestre: Anima, Banca Popolare di Sondrio, RCS MediaGroup.

Conference call 3° trimestre: Fincantieri (9,00).

Salcef Group debutta all’AIM.

Iren, conference call 3° trimestre (10,30).

Bio-On, vertice con il nuovo amministratore giudiziario, sindacati e istituzioni a Bologna.

Cattolica Assicurazioni, comunicato 3° trimestre (7,30); segue conference call (9,30).

M&C, da oggi efficace fusione in M&CL SpA.

ESTERO
Risultati Allianz.

Ore 08:00 Germania: Bilancia commerciale, settembre;
Ore 08:45 Francia: Produzione Industriale, settembre;
Ore 16:00 Stati Uniti: Scorte all’ingrosso, settembre finale;
Ore 16:00 Stati Uniti: Sentiment Universita’ del Michigan, novembre preliminare.

DATI MACROECONOMICI
ITALIA
Anfia-Unrae, rapporto veicoli commerciali ottobre.

FRANCIA
Partite correnti settembre (8,45).

Produzione industriale settembre (8,45) – attese 0,3% m/m
Bilancia commerciale settembre (8,45).

GERMANIA
Bilancia commerciale settembre (8,00) – attese 18,1 mld
Partite correnti settembre (8,00) – attese -4,8 mld

GRECIA
Produzione industriale settembre (10,00)
Prezzi al consumo ottobre (11,00) – attese -0,3% a/a (armonizzato 0,0)

PORTOGALLO
Bilancia commerciale settembre (14,00).

USA
Stima fiducia consumatori Università Michigan novembre (16,00) – attese 95,9
Revisione scorte all’ingrosso settembre (16,00) – attese -0,3% m/m
Vendite all’ingrosso settembre (16,00) – attese 0,1% m/m

CINA
Bilancia commerciale ottobre – attese 40,83 mld dlr
Prezzi produzione ottobre (2,30).

Prezzi al consumo ottobre (2,30).

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro, operazione di riacquisto seguenti titoli di Stato: CTZ scadenza 27/11/2020; BTP scadenza 1/6/2021, cedola 0,45%; CCTeu scadenza 15/6/2022; CCTeu scadenza 15/7/2023 (11,00).

Tesoro, annuncio tipologia e quantitativi Btp in asta il 13 novembre.

BANCHE CENTRALI
ITALIA
Banca d’Italia pubblica attesa pubblicazione dall’8 al 15 novembre “Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia (trimestrale)” del 3° trimestre; dati su posizione banche italiane con Bce e debito Target2 Italia a fine ottobre.

EUROPA
Svezia, riunione Consiglio Generale Riksbank (13,00).

Zona euro, intervento Bostian Vasle (BCE) a Ljubljana.

USA
New York, intervento presidente Fed Atlanta Bostic (1,10).

New York, intervento presidente Fed New York Williams (2,00).

San Francisco, intervento governatore Fed Brainard (2,30).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Roma, a Commissione Bilancio del continuano audizioni sulla manovra; terminano il 12/11. Oggi Associazione Nazionale Piccoli Comuni e comuni isole minori (10,00), Lunaria (10,45), Forum nazionale Terzo Settore (11,30), Wwf, Legambiente e Greenpeace (12,15 e 13,00), Svimez (14,00), Osservatorio Conti Pubblici (14,45).

Roma, assemblea CDP in 2° conv.

Roma, Consob presenta rapporto sulle scelte di investimento delle famiglie italiane per il 2019 (10,30).

Roma, festival “Economia come l’impresa di crescere” con Segretario Cgil Landini (17,00).

Milano, Abi termina “Il salone dei pagamenti”.

Bergamo, continua “Festival 4.0”; termina il 10 novembre:
– convegno “Le politiche industriali 4.0 tra Roma e Bruxelles” con DG Commissione Europea Viola, DG Mediocredito Italiano Firpo, ministro SE Stefano Patuanelli (16,30);
Cagliari, in Università Cagliari lectio magistralis Governatore Banca d’Italia Ignazio Visco per inaugurazione anno accademico (11,00).

Ravenna, presidente ABI Patuanelli partecipa a conversazione sulle sfide di un Paese che vuole ripartire “I motori dell’economia” (16,00).

EUROPA
Berlino, riunione Angela Merkel e Segretario di Stato USA Pompeo; segue conferenza stampa (15,00).

Berlino, intervento presidente Commissione Europea von der Leyen “The situation in Europe”; Merkel apre i lavori (19,00).

Bruxelles, riunione Ecofin; partecipa Luis de Guindos (BCE).

Islanda, Moody’s si pronuncia su rating sovrano.

Regno Unito, Moody’s si pronuncia su rating sovrano.

Romania, Fitch si pronuncia su rating sovrano.

Slovacchia, Fitch si pronuncia su rating sovrano.

Comments are closed.