Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rating del 18 Maggio

WEBSOLUTE

Integrae Sim ha confermato il giudizio Buy sul titolo, con target price pari a 2,20 euro. Rispetto al prezzo corrente (1,64 euro), quello obiettivo esprime un potenziale rialzo di circa il 34%. Il business della società non è stato sospeso a causa dell’epidemia da Covid-19, per questo motivo, Integrae crede che “non ci saranno rallentamenti significativi né dell’operatività né dell’azione commerciale”.A livello di stime, Integrae ritiene che la società sia in grado di aumentare il valore della produzione, passando dai 14,07 milioni di euro del 2019 ai 17,5 milioni del 2022. Il tasso annuo di crescita composto (CAGR) 19-22 è pari al 7,53%. Si ipotizza anche la crescita della marginalità.

RECORDATI

Negli ultimi 12 mesi +23%.Stamattina Jefferies ha deciso di rafforzare la raccomandazione Buy alzando il target price da 46,50 a 49,60 euro.Il consenso raccolto da Bloomberg registra 6 Buy, 3 Neutral, 1 Sell, target medio 43,55 euro.

GIGLIO

Banca Imi giudica positivamente per Giglio G. l”accordo siglato con Confcommercio. Secondo gli esperti – rating buy e tp di 4,4 euro per azione – la notizia conferma ulteriormente l”abilita” del gruppo di affrontare l”emergenza da Covid-19 e permettera” di fornire mascherine ai lavoratori durante la graduale riapertura di tutte le attivita” commerciale nel Paese

BANCA IFIS

Banca Imi abbassa il prezzo obiettivo di B.Ifis  da 14,6 a 10,1 euro, confermando il rating buy. Gli esperti segnalano che i risultati del primo trimestre sono stati leggermente al di sotto delle attese ed e” “ragionevole aspettarsi un”ulteriore debolezza nei prossimi trimestri”, concludono gli analisti, che riducono le stime di Eps del 36% per il 2020 e del 22% per il 2021.

-Mediobanca Securities ha ridotto il target price di B.Ifis a 10,5 euro da 11 euro, confermando a neutral il rating per riflettere i trend dei conti dei primi tre mesi dell”anno. Stime di utile netto 2020/2021 ridotte rispettivamente del 4% e del 3%.

DATALOGIC

Equita Sim ha ridotto il target price di Datalogic del 4% a 13,5 euro per azione in seguito ad una riduzione delle stime di Eps adjusted sul periodo 2020/2021. Gli analisti segnalano che la call ha offerto messaggi prudenti sull”attuale contesto, mentre in un”ottica di medio periodo il tono e” piu” costruttivo.

SARAS

Banca Imi riduce il prezzo obiettivo di Saras  da 1,9 a 0,87 euro, ribadendo la raccomandazione hold. L”Ebitda e” “leggermente aumentato grazie a un miglioramento della raffinazione, parzialmente compensato dalle minori prestazioni nella generazione di energia”, spiegano gli analisti secondo cui il secondo semestre potrebbe “soffrire per una domanda debole, guidata principalmente dal debole scenario macroeconomico a livello globale”.

GUALA CLOSURE

-Banca Imi abbassa il prezzo obiettivo di Guala C.  da 9,8 a 9 euro, confermando il rating buy. L”epidemia di Covid-19 ha avuto “un impatto limitato” sui risultati del primo trimestre 2020, tuttavia, a causa della chiusura di alcuni impianti in aprile, il management stima un impatto sulle vendite del secondo trimestre, e, in misura minore, sull”Ebitda, grazie a una forte attenzione al risparmio sui costi, spiegano gli esperti. Nella seconda meta” dell”anno, il management prevede un miglioramento, beneficiando pienamente della riapertura di tutti gli impianti, con un recupero nel quarto trimestre (in uno scenario senza una seconda ondata significativa di Covid-19).

AUTOGRILL

Kepler Cheuvreux ha ridotto il giudizio su Autogrill  da buy a hold, con prezzo obiettivo che passa da 6 a 4,2 euro. Gli esperti hanno tagliato le stime per includere “una ripresa del traffico molto piu” lenta”. Le previsioni sui ricavi scendono di oltre il 20% per il 2020-2021 e ora Kepler Cheuvreux si attende una perdita operativa di 316 mln euro per l”anno in corso e una perdita netta di oltre 400 mln. “Le linee di credito sembrano sufficienti, ma una rinegoziazione dei covenant per un paio d”anni sara” richiesta”, concludono gli analisti.

REPLY

Mediobanca Securities ha alzato il target price di Reply a 70 euro da 67 euro, confermando a neutral il rating. Gli esperti credono che i trend strutturali legati alla crescita della trasformazione digitale restano ben sostenuti, nonostante non siano immuni alla volatilita” di breve termine.

A.BOLOGNA

Mediobanca Securities ha ridotto il target price di A. Bologna a 8,5 euro da 9,7 euro, confermando a neutral il rating. Gli esperti segnalano che i conti trimestrali sono stati superiori alle attese grazie ad una performance operativa piu” forte. Il business, proseguono pero” da MB, ha visto un ulteriore rallentamento ad aprile, ma la posizione di liquidita” resta forte. Il giudizio neutrale, nonostante conti oltre le attese, riflette il deterioramento del momentum sugli utili e la bassa visibilita”.

GAROFALO

Mediobanca Securities conferma rating outperform e tp di 6,2 euro per azione su Garofalo. Gli esperti segnalano che l”azienda entra nella Fase 2 con un piano chiaro e solido e che la resilienza e flessibilita” del business model di Garofalo restano un valido pilastro dell”equity story, cosi” come lo e” la potenziale creazione di valore legata all”M&A

Equita Sim conferma rating buy e tp di 5,55 euro per azione su Garofalo dopo risultati trimestrali operativi in linea alle attese. Leggermente meglio la posizione finanziaria netta. Stime invariate.

SAIPEM

Morgan Stanley ha alzato il prezzo obiettivo su Saipem  da 2,4 a 2,5 euro, confermando la raccomandazione equalweight. Gli esperti hanno incorporato nelle loro stime l”annuncio di un contratto da 2,7 mld usd della scorsa settimana, che porta MS a incrementare le previsioni di Ebitda del 3% sul 2021 e del 5% sul 2022. “La visibilita” del bilancio e del backlog restano un punto di forza relativo di Saipem, mentre restano domande sull”impatto del Covid-19 e dei bassi prezzi del petrolio sul business”, conclude MS.

FILA

Equita Sim ha ridotto del 6% a 9,5 euro il prezzo obiettivo su Fila , confermando la raccomandazione hold. “Primo trimestre leggermente sotto le attese: ci posizioniamo piu” allineati al consensus”, spiegano gli analisti. Equita cita i “messaggi rassicuranti, ma al tempo stesso realisti sul contesto” e si porta “nella parte bassa della guidance”, tagliando le previsioni 2020 di Ebitda del 13% e di Eps del 29%. “Titolo non caro ma con alta leva finanziaria. Il circolante e” un elemento da monitorare” e per Equita, “dato il debole secondo trimestre (cassa/conto economico), i prossimi due mesi saranno importanti per la definizione del 2020”.

UNIPOL

-Kepler Cheuvreux ha alzato il prezzo obiettivo su Unipol  da 5,05 a 5,2 euro, confermando la raccomandazione buy. Gli analisti citano i “forti” risultati del primo trimestre e si aspettano che il gruppo benefici “di una posizione di riserve molto solida nei prossimi anni. Abbassiamo le nostre previsioni di combined ratio” e “alziamo il target price da un livello che gia” offriva un interessante margine di upside”.

OPENJOB

-Banca Akros conferma rating buy su Openjobmetis. Gli esperti sono fiduciosi sul fatto che il decreto Rilancio del 13 maggio, che garantisce la possibilita” di rinnovare o estendere i contratti temporanei senza la necessita” di inserire ”la motivazione”, aiutera” ulteriormente la crescita di Openjob. Tp pari a 8,3 euro per azione.

M.ZANETTI

Banca Imi riduce il prezzo obiettivo di M.Zanetti  da 4,6 a 3,4 euro, ribadendo il rating hold. Dopo i risultati del primo trimestre 2020, colpito dall”epidemia di Covid-19 per solo tre settimane a marzo, gli analisti hanno assunto “una posizione piu” cauta”. Gli esperti hanno ridotto le stime sui volumi dell”anno a -7,5% e le previsioni sul mix di prezzo a -8,2%, per tener conto della “bassa volatilita” sul servizio alimentare altamente redditizio, materialmente colpito dall”incertezza sulla durata del lockdown nonche” da potenziali cambiamenti nelle abitudini dei consumatori”.

MPS

-Equita Sim ha limato il target price di B.Mps a 1,3 euro per azione da 1,4 euro, confermando a hold, di riflesso ad un aggiornamento delle stime post pubblicazione dei risultati trimestrali. Gli esperti infatti hanno rivisto le loro previsioni per riflettere i principali trend emersi e l`effetto Covid-19 sulla base ricavi e costi del trimestre. Gli analisti prevedono – al netto delle componenti non ricorrenti – un 2021 in perdita e 2022 a break-even.

VALSOIA

Banca Imi alza il prezzo obiettivo di Valsoia da 16,1 a 17 euro, ribadendo la raccomandazione buy. L”andamento dei ricavi del primo trimestre 2020 e” “un”ulteriore conferma della buona capacita” di tenuta del gruppo in questo contesto di mercato”, commentano gli analisti, che ricordano le misure messe in atto dalla societa” per garantire la sicurezza dei propri dipendenti e la continuita” delle attivita”. Inoltre, il management ha dichiarato che il trend positivo delle vendite registrato nei primi tre mesi dell”anno e” continuato ad aprile.

MEDIASET

-Morgan Stanley ha ridotto il prezzo obiettivo su Mediaset  da 2 a 0,9 euro, confermando la raccomandazione underweight. Gli esperti ribadiscono la loro visione “negativa sulle tv europee. La crisi causata dal Covid-19 potrebbe accelerare la disruption nei prossimi anni, portando a un flusso di cassa strutturalmente piu” basso”.

UNIPOL

-Kepler Cheuvreux ha alzato il prezzo obiettivo su UnipolSai da 2,3 a 2,4 euro, confermando la raccomandazione hold. Gli esperti citano i “forti” risultati del primo trimestre e si aspettano che la societa” trarra” beneficio dalla sua “solida posizione in termini di di riserve”. UnipolSai -5% a 2,09 euro per via dell”effetto dello stacco cedola.

Comments are closed.