Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

RATING DEL 27 GIUGNO

CNHI

Mediobanca Securites ha confermato il giudizio outperform su Cnh I. e il prezzo obiettivo a 13 euro, dopo che ieri la societa” ha annunciato il lancio di un nuovo bond da 500 mln euro. Il bond ha scadenza il 3 luglio 2029 e il prezzo dell”offerta sara” con un tasso fisso dell”1,625%. Questa e” una notizia “positiva” anche se l”impatto dovrebbe essere “piuttosto limitato”, commentano gli esperti. Tuttavia, conclude MB, l”emissione di bond “contribuira” a ridurre il costo del debito della societa””

GENERALI

Banca Akros ha confermato il giudizio accumulate su Generali Ass. e il prezzo obiettivo a 18,5 euro. Secondo indicazioni di stampa Generali e il gruppo spagnolo Catalana Occidente sono nella fase finale per prendere il controllo della societa” portoghese Tranquilidade. “Questa e” una notizia neutrale”, commentano gli esperti e non ci sono dettagli finanziari recenti sulla societa” portoghese. Tuttavia, l”accordo sembra “coerente con il piano strategico di Generali, anche se il prezzo pagato sara” cruciale per capire se l”accordo puo” creare valore”, concludono gli esperti.

ITALIAONLINE

Banca Akros ha confermato il giudizio accumulate e il prezzo obiettivo a 2,65 euro su Italiaonline (+3,2% a 2,26 euro), dopo un intervista del ceo dell”azienda Roberto Giacchi. Le dichiarazioni “supportano l”aspettativa di un”estensione del modello di business nel segmento e-commerce”, commentano gli esperti. Per quanto riguarda poi possibili operazioni di M&A, “ci aspettavamo un approccio piu” aggressivo, ma non escludiamo in futuro altre mosse”, conclude Akros.

P.S.FAUSTINO

Integrae Sim ha alzato il prezzo obiettivo su P.S.Faustino da 6,08 euro a 7,11 lasciando invariato il giudizio a buy. I conti del primo trimestre 2019 sono risultati superiori rispetto a quelli dello stesso periodo nel 2018 e “in linea con le nostre stime”, commentano gli esperti. 

MONCLAER

Tornano gli acquisti su Moncler

Jefferies conferma rating buy e tp di 44 euro per azione su Moncler. Gli esperti segnalano che l”azienda pubblichera” i dati il 24 luglio e, come visto nei primi tre mesi, il 2019 sembra essere un altro solido anno di ”sovraperformance” anche se il primo semestre deve confrontarsi con un stesso periodo del 2018 molto forte.
Da inizio anno le quotazioni hanno guadagnato il 26,68 per cento 
Ad alimentare gli acquisti potrebbe essere stato la pubblicazione dello studio di HSBC, dove gli analisti hanno alzato il target price a 42 euro dal precedente 37 euro, confermando il giudizio “Hold”. 
Ad oggi i giudizi raccolti da Bloomberg sono evidenziano 16 Buy, 8 Hold e 1 Sell. Il target price medio a 12 mesi e’ 38,85 euro, che incorpora un uspside del 5,22% rispetto all’ attuale quotazione.

IMA

-Mediobanca Securities ha confermato su Ima il giudizio neutral e il prezzo obiettivo a 70,5 euro, dopo che ieri la societa” ha sottoscritto un finanziamento a medio-lungo termine per un ammontare di 180 mln euro. Il prestito servira” a portare a termine l”acquisto di Atop, ricorda MB. 

EXOR

Equita Sim ha confermato il giudizio buy su Exor alzando il prezzo obiettivo a 77 euro da 65,45 euro. Il target price e” stato incrementato dagli esperti del 15%, applicando il 10% di sconto al net asset value (Nav), mentre il rating e” rimasto invariato a buy per l”appeal speculativo di Fca (+0,91% a 12,24 euro), con potenziale miglioramento del profilo di rischio la ripresa; il miglioramento della performance del core business di PartnerRE; il buy-back in corso; l”alto sconto sul Nav – al 30% e il giudizio buy confermato sia su Fca che su Cnh I.. 

BREMBO

-Mediobanca Securities conferma rating outperform, con Tp di 12,7 euro per azione, su Brembo e segnala che un”operazione M&A da parte del gruppo e” attesa e gia” commentata dal management nell ultime conference call. Gli esperti segnalano che un”acquisizione che permetta di accelerare la penetrazione del gruppo nei sistemi elettronici frenanti sarebbe positiva in quanto permetterebbe di accelerare la crescita dei ricavi e aumentare le barriere verso i potenziali competitor. 

Comments are closed.