Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rating del 27 maggio

NVP

Fidentiis ha confermato raccomandazione positiva sul titolo, assegnando il giudizio Buy, target price fra 4,2-4,7 euro. Il prezzo obiettivo esprime un potenziale rialzo su quello corrente di circa il 50%Nella nota, Fidentiis sottolinea le buone prospettive di crescita della società, soprattutto alla luce della ripresa del campionato di Serie A, prevista per la metà di giugno. Questo evento potrebbe rappresentare un catalyst per l’azione. Inoltre, l’upiside potrebbe aumentare nel corso del 2021, nel caso in cui NVP espanda ancora i contratti con OBS (Olympic Broadcast Service). A questo proposito, si ricorda che NVP ha già sottoscritto un accordo con Olympic Broadcast Service per le Olimpiadi 2021, che si svolgeranno a Tokyo dal 23 luglio all’8 agosto.Il giudizio positivo segue la presentazione all’AIM Conference, durante la quale NVP ha illustrato la sua strategia, come l’utilizzo delle risorse raccolte durante l’Ipo a sostegno della crescita interna, e il mantenimento in vigore, anche durante il lockdown, dei contratti con i clienti alle stesse condizioni.

UBI

Banca Akros conferma la raccomandazione accumulate su Ubi B. , con prezzo obiettivo a 3,5 euro. Il Cda di Ubi B. ha deliberato l”avvio di un”azione volta ad accertare che, a causa dell”avveramento della condizione MAC di efficacia dell”offerta pubblica di scambio promossa da Intesa Sanpaolo  – determinato dalla pandemia Covid-19 – e della mancata tempestiva rinuncia di Intesa Sanpaolo a tale condizione, gli effetti della Comunicazione del 17 febbraio, effettuata da Intesa Sanpaolo, sono cessati, con tutte le relative conseguenze, incluso il venir meno della passivity rule in capo a Ubi. “Il Cda di Ubi sta chiaramente cercando di difendersi da un”offerta non sollecitata in ogni modo possibile, data l”applicazione della passivity rule. Ad ogni modo, il Ceo di Intesa Sanpaolo ha piu” volte detto che l”offerta annunciata resta valida in tutti i suoi termini. Nel caso in cui l”azione” annunciata ieri da Ubi “dovesse avere successo, ci aspetteremmo che il prezzo del titolo scenda di oltre il 20%, dato che attualmente scambia includendo il premio offerto da Intesa Sanpaolo”, commentano gli analisti. pl (fne)

NEXI

Mediobanca Securities conferma rating outperform e tp di 17 euro per azione su Nexi. Gli esperti, commentando la notizia del collocamento dell”8,8% della quota Mercury Uk segnalano che, secondo indicazioni di stampa, questa operazione favorirebbe una fusione con Sia e ridurrebbe il peso dei fondi di private equity nella nuova entita”. Cdp, controllando Sia con una quota dell”83%, sarebbe intenzionata a essere il principale azionista nel nuovo campione nazionale. Gli analisti, nel loro scenario centrale, ipotizzano che Cdp controllerebbe una quota del 18% e i fondi verrebbero diluiti al 26% dopo un eventuale merger.

Banca Akros abbassa rating a neutral

OVS

“Nessuna sorpresa dai dati finali 2019”, commenta Kepler Cheuvreux, che evidenzia come i target 2020-2021 siano invece “superiori alle nostre stime”. Rating buy e prezzo obiettivo a 1,2 euro confermati.

AUTOGRILL

-Banca Imi riduce la raccomandazione su Autogrill  da buy a hold, con Tp che passa da 11,5 a 5,4 euro. Nonostante la societa” abbia riportato risultati migliori delle attese in termini di vendite da gennaio ad aprile, gli analisti passano a una posizione piu” cauta sul titolo. A tre mesi dall”inizio dell”epidemia di Covid-19, l”emergenza sanitaria “sembra essere sotto controllo in Europa e negli Stati Uniti ma, nonostante i primi segnali positivi dagli indici di mobilita”, la visibilita” rimane molto bassa e una ripresa del traffico sia in aeroporto sia nel canale autostradale sara” lenta”, spiegano gli esperti, secondo cui ci vorranno almeno tre anni per tornare ai livelli pre-Covid.

Fidia

Banca Imi abbassa la raccomandazione su Fidia  da add a hold, con Tp che passa da 3,4 a 3 euro. I risultati del primo trimestre 2020 riflettono il rallentamento delle attivita” economiche e industriali verificatosi prima in Cina e poi nel resto del mondo, ma sono in linea con le previsioni del management, spiegano gli analisti. Nonostante i dati negativi, che solitamente caratterizzano i primi tre mesi del gruppo, gli esperti apprezzano i risultati della strategia di riduzioni dei costi attuata dalla seconda meta” del 2019.

OPENJOBEMETICS

Banca Akros conferma rating buy e target price di 8,3 euro su Openjobmetis dopo il positivo ”feedback” arrivato dalla Virtual Star Conference.

GENERALI ASS.

Ubs ha ridotto il prezzo obiettivo su Generali Ass da 17,7 a 12 euro, confermando la raccomandazione neutral. In un report sul settore assicurativo europeo gli esperti evidenziano come la “domanda chiave che determinera” i ritorni di lungo periodo dal comprare azioni nel settore e” se le compagnie Vita abbiano le strutture di capitale per proteggere gli azionisti” in questo contesto di crisi legata al Covid-19.

IL SOLE24ORE

Banca Akros riduce il prezzo obiettivo di IlSole24Ore  da 0,7 a 0,64 euro, confermando il rating accumulate, dopo i risultati del primo trimestre 2020. Gli analisti hanno rivisto le stime per il 2020-2022 per tener conto di un impatto maggiore di quanto inizialmente previsto della pandemia Covid-19 sull”economia italiana. In particolare, gli esperti abbassano le attese sulla pubblicita” del 16,4% a/a, rispetto al precedente -4,8%. Sulla base di queste ipotesi, l”anno dovrebbe chiudersi con una perdita netta di oltre 4 mln euro, spiega Akros. Nonostante il potenziale rialzo del 45% rispetto al Tp, gli analisti confermando il rating accumulate “a causa delle attuali difficolta” dei mercati di riferimento e della scarsa visibilita””.

STM

-Kepler Cheuvreux ha alzato il prezzo obiettivo su Stm da 25 a 27 euro, confermando la raccomandazione buy. Gli esperti hanno aumentato le loro stime “per tener conto dei trend in miglioramento nel business automotive” grazie alla maggior digitalizzazione del settore. Nel dettaglio, le previsioni di Eps salgono del 14,9% sul 2020 e dell”11,2% sul 2021. In generale, secondo Kepler Cheuvreux l”outlook di medio termine resta positivo e la valutazione del titolo e” interessante. Stm al momento cede l”1,7% a 22,56 euro dopo il recente trend positivo (a meta” maggio l”azione valeva 21,6 euro).

INTERPUMP

Equita Sim conferma rating buy e Tp di 31 euro per azione su Interpump. Gli esperti dopo un incontro virtuale con l”azienda segnalano che messaggi della call del primo di inizio maggio sono stati confermati, con ricavi in salita a maggio dopo il progressivo miglioramento di aprile e continua la generazione di cassa, grazie alla riduzione del circolante che si accompagna con la fase di calo delle vendite. Forte impegno a M&A, come confermata dalla piccola operazione annunciata settimana scorsa e si sta lavorando all`integrazione di Reggiana e Transtecno, in modo da catturare sinergie quali cross selling, ottimizzazione della rete commerciale e altre

BANCA IFIS

Banca Imi ribadisce la raccomandazione buy e il prezzo obiettivo a 10,1 euro su B.Ifis  in scia alla ”Virtual Star Conference 2020”, organizzata da Borsa Italiana. Dopo un primo trimestre 2020 in cui l”attivita” di Npl e lo stop della raccolta domestica sono state penalizzate dal lockdown, la banca sta beneficiando dalla riapertura dei tribunali, commentano gli analisti. Il gruppo ha spazio per migliorare la sua efficienza e il management rimane fiducioso sulla possibilita” di pagare il dividendo 2019 dopo ottobre, conclude Imi.
cm

BIESSE

Banca Akros ha alzato il target price di Biesse a 10,5 euro da 9,7 euro, confermando a neutral il rating. Gli esperti attendono di rivedere le loro stime 2020 alla luce dei conti e del libro ordini del secondo trimestre, ma i primi segnali di recupero a maggio – dopo il lockdown – portano gli analisti a pensare che potrebbero esserci i primi segnali di normalizzazione dell”attivita” gia” a partire dal quarto trimestre 2020 e dalla prima parte del 2021

BANCA SISTEMA

Banca Imi ribadisce la raccomandazione buy e il prezzo obiettivo a 2,2 euro su B.Sistema , dopo la ”Virtual Star Conference 2020”, organizzata da Borsa Italiana. I volumi sono rimasti resilienti nonostante l”epidemia di Covid-19, con ricavi del factoring in crescita del 10% a/a nel primo trimestre 2020, commentano gli analisti. La correlazione tra la crescita del Pil e il costo del rischio e” “insignificante, grazie al modello il business della societa”, incentrato sul factoring principalmente verso la pubblica amministrazione, i prestiti garantiti da salari e pensioni coperti da assicurazioni e pegni”, conclude Imi.

Comments are closed.