Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

RATING DEL 27 MARZO

RATINGRATING DEL 27 MARZO

MEDIASET

Kepler Cheuvreux oggi anche gli analisti di Nomura hanno alzato il prezzo obiettivo sul titolo a 4 euro da 3,5 mantenendo il giudizio Neutral.

Ieri gli analisti francesi hanno deciso di alzare la raccomandazione a Buy da Hold. Il target price è passato a 4,5 euro da 3,3 euro precedente.

La pensa in modo diametralmente opposto Barclays che oggi ha tagliato il target a 3,5 euro da 3,65 confermando il rating underweight.

Ieri anche Socgen e Mediobanca hanno espresso giudizi negativi. Il primo ha ribadito il giudizio Sell con target 3,20 euro, il secondo ha confermato Underperform con target 3,47 euro.
TERNA

Gli analisti di Citigroup hanno alzato il target sul titolo a 3,15 euro da 3 ma confermato il giudizio Sell.
Il gruppo che si occupa della gestione della rete elettrica italiana lunedì ha approvato i risultati per il 2013 che si è chiuso con un utile di 514 milioni in crescita del 10,8% rispetto ai 464 milioni del 2013.
Il cda proporrà un dividendo di 0,20 euro per azione (0,07 già anticipati a novembre 2013) all’assemblea del prossimo 27 maggio. Lo stacco cedola è stato fissato al 23 giugno.

BENI STABILI
Stamattina SocGen ha confermato il giudizio Buy, alzando il target price a 0,75 da 0,70 euro.
Deutsche Telekom
Exane abbassa il rating a neutral dal precedente outperform
Da monitorare questa mattina il titolo Deutsche Telekom: gli analisti della Exane hanno infatti abbassato il loro rating sull’azione tedesca portandolo a neutral dal precedente outperform.

IGD
Sul titolo è intervenuta stamattina SocGen che ha promosso la raccomandazione a Buy da Hold, alzando il target price a 1,45 euro da 1,30 euro.

MEDIOLANUM

. Equita Sim ha alzato il prezzo obiettivo sull’azione da 7,5 a 7,7 euro, confermando la raccomandazione buy dopo i conti trimestrali “migliori grazie al trading. Ricavi core leggermente piu’ deboli”. Gli esperti parlano di “indicazioni molto positive sulla raccolta” e sottolineano come, a fronte di loro stime per 2 mld euro di raccolta netta gestita 2014, il management abbia indicato di “poter replicare i 3 mld dello scorso anno. Limiamo leggermente, -4%, la stima di utile 2014 a 371 mln per riflettere il minor contributo del margine di interesse e l`aumento dei costi per spese generali e amministrative per gli investimenti sulla piattaforma web. Il target price sale a 7,7 euro grazie al calo del tasso free risk. Mediolanum”, conclude Equita, “rimane un titolo core nel portafoglio in virtu’ di multipli ragionevoli, crescita degli asset in gestione, rete abituata a vendere prodotti equity e posizionamento nel remote banking”.

Dopo i risultati Deutsche Bank conferma il Buy, target 8 euro
MPS

Secondo gli analisti di Banca Imi l’ulteriore cessione di una quota da parte della Fondazione, che ha reso noto di aver venduto un altro 3,07% scendendo al 12% del capitale della banca, e’ “positiva per B.Mps, in quanto riduce il rischio di overhang nell’aumento di capitale da 3 mld euro”. Rating sell, prezzo obiettivo a 0,15 euro
INTESA

in attesa della pubblicazione dei conti 2013 e della presentazione del piano. Citigroup Rating neutral e prezzo obiettivo a 2,1 euro confermati

Comments are closed.