Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

RATING DELL ‘ 11 GIUGNO

TELECOM

JPMorgan ha abbassato il giudizio su Tim da overweight a neutral, con prezzo obiettivo che scende da 0,62 a 0,38 euro sulle ordinarie  e da 0,69 a 0,41 euro sulle risparmio . “Tagliamo il rating su Tim in quanto vediamo ulteriori riduzioni delle stime del consenso, incluso il cashflow. Ora ci posizioniamo di un 2-3% al di sotto del consenso sull”Ebitda e di circa il 20% sul cashflow nel 2020-2022″, spiegano gli esperti, che hanno ridotto le loro previsioni 2020-2022 del 4% sui ricavi e dell”8% sull”Ebitda. “Abbiamo un giudizio neutral e non un underweight sul titolo perche” vediamo anche un potenziale evento positivo di breve termine. Il deal con Kkr, con cui Tim potrebbe parzialmente monetizzare la sua rete a multipli interessanti e ridurre il debito, potrebbe essere annunciato nei prossimi due mesi”, precisano gli esperti. Inoltre, per JPM il piano del Governo italiano di promuovere la connettivita” a livello nazionale sarebbe di “significativo beneficio per Tim, con un potenziale effetto positivo sull”Ebitda del 5% negli anni 2021-2023″.

FCA

Banca Akros ha ridotto il giudizio su Fca  da buy ad accumulate, con prezzo obiettivo confermato a 10 euro. “Sembra davvero che Fca e Psa dovranno affrontare una piu” lunga istruttoria dell”antitrust europeo dopo che le due societa” non hanno proposto rimedi per allentare i timori dell”authority sulla fusione”, sottolineano gli analisti. La finalizzazione dell”operazione era attesa nel primo trimestre 2021, ma i tempi ora potrebbero allungarsi. L”antitrust secondo la stampa sarebbe intenzionato a chiedere un`istruttoria per il rischio di concentrazione nel settore dei mini van. Un rimedio per Akros sarebbe la cessione del 38% in Tofas, una partecipata turca che produce veicoli leggeri, un altro la vendita di Sevel, la jv 50-50 tra i due gruppi. “E” possibile che Psa e Fca siano molto fiduciose sul fatto che possano vincere un altro round di un”istruttoria antitrust; si potrebbe anche pensare che la non presentazione di rimedi sia un modo per prendere piu” tempo per finalizzare il deal. Dopo tutto, la pandemia da Covid-19 ha colpito duro il settore auto e quattro mesi in piu” potrebbero aiutare l”esito positivo del deal nei suoi termini originali, con particolare riferimento al dividendo extra Fca da 5,5 mld. Non crediamo che la fusione Fca-Psa sia messa a rischio dalle mosse antitrust; detto questo, valutiamo negativamente la notizia perche” genera incertezza sull”investment case (la tempistica della conclusione del deal); tagliamo la nostra raccomandazione ad accumulate da buy, mantenendo il nostro prezzo obiettivo a 10 euro”, spiega Akros.

SNAM

Banca Imi conferma rating buy su Snam con un target price di 5,1 euro per azione. Gli esperti giudicano positivamente l”emissione del primo Transition Bond da 500 mln di euro grazie ai bassi costi dell”operazione.

ENEL

Equita Sim conferma la raccomandazione buy e il prezzo obiettivo a 8,1 euro su Enel. Il Cda, ricordano gli analisti, ha approvato “l”emissione di bond ibridi per un massimo di 1,5 mld euro. L`emissione ha lo scopo di rifinanziare i bond ibridi in circolazione, per i quali verra” esercitata l`opzione di early repayment (che potrebbe essere esercitata gia” quest`anno). L`operazione di rifinanziamento dei bond ibridi e” in corso gia” da qualche anno allo scopo di approfittare della riduzione dei tassi e rifinanziare gli ibridi a condizioni di mercato piu` favorevoli

Banca Akros ha alzato il prezzo obiettivo su Enel (% a euro) da 8 a 8,5 euro, confermando la raccomandazione buy. Gli analisti hanno aggiornato il loro modello sulla somma delle parti per tener conto delle nuove e piu” alte stime su Endesa, della maggior resilienza nel business della fornitura di energia e dei buyout delle minority in America Latina”. Il target price “torna sostanzialmente ai livelli pre crisi Covid-19”, evidenzia Akros. Gli esperti si attendono poi che i progetti nelle rinnovabili di Enel in agenda siano “piu” resilienti di quelli di altri grazie alla diversificazione geografica, a un portafoglio progetti piu” ampio e a un piu” diffuso processo di digitalizzazione”.

INTERPUMP

Kepler Cheuvreux ha alzato il prezzo obiettivo su Interpump da 29,5 a 33 euro, confermando la raccomandazione buy. “Interpump e” una delle piu” forti storie di creazione di valore via M&A sul mercato azionario italiano”, sottolineano gli esperti, che stimano che nel periodo 2005-2019 il 70% circa del tasso composto medio annuo di crescita dell”Eps sia derivato dalle acquisizioni “grazie alla condivisione di best practice, sinergie di costi e commerciali”. Per Kepler Cheuvreux il mercato di riferimento offre ora numerose opportunita” interessanti di M&A.

AZIMUT H.

Banca Imi ribadisce la raccomandazione add e il prezzo obiettivo a 16 euro su Azimut H. , che nel mese di maggio ha registrato una raccolta netta positiva per circa 261 milioni euro, raggiungendo cosi” quasi 1,5 miliardi da inizio anno. La raccolta netta di maggio ha mostrato “un buon mix, con il 67% rappresentato da Asset Under Management”, commentano gli analisti, secondo cui il trend da inizio anno e” sostanzialmente in linea con le stime 2020 sulla societa”.

BPER

–Equita Sim conferma rating hold e tp di 3,5 euro per azione su Bper. Ieri la banca e” tornata ad emettere un senior preferred sul mercato, scadenza Luglio 2025 per un ammontare pari a 500 mln di euro e rating atteso Ba3/BB (Moodys/Fitch). Gli esperti ricordano che l”operazione era stata annunciata al mercato con guidance di 250 bps sul tasso mid swap, ma il buon riscontro da parte degli investitori ha permesso un restringimento del tasso di circa 30 bps, fissando la cedola all”1,875% (pari al tasso midswap piu” 220 bps). Per Bper, concludono da Equita, si tratta del primo collocamento di un senior preferred sul mercato istituzionale nel 2020 nell`ambito del programma Emtn

CATTOLICA

Standard & Poor’s ha confermato il rating di Cattolica a BBB e l’outlook negativo. Per l’Agenzia, gli elementi di “financial strength” e “operating performance” rimangono invariati, nonostante l’impatto della pandemia da COVID-19 e la volatilità nel breve termine del Solvency II ratio, grazie alla solida performance tecnica.L’assessment before sovereign risk di Cattolica è confermato a bbb+, più elevato di un notch rispetto al financial strength rating BBB, che rimane limitato da quello della Repubblica Italiana, secondo quanto previsto dai criteri dell’Agenzia. L’outlook rimane negativo e riflette quello relativo al debito sovrano dell’Italia.L’Agenzia ha invece abbassato da BB+ a BB il rating di entrambe le emissioni obbligazionarie quotate emesse dal Gruppo Cattolica a seguito dell’indebolimento del Solvency II ratio di Gruppo, determinato dall’attuale situazione dei mercati finanziari generata dalla crisi legata alla pandemia da COVID-19, pur giudicando “remota” l’ipotesi del differimento della cedola

ITALGAS

A detta degli esperti di Equita, Italgas (rating hold e tp di 5,6 euro per azione) ha pubblicato una guidance di Ebitda migliore delle attese probabilmente per maggiori riconoscimenti di ammortamenti sui contatori dismessi. La bottom line, proseguono gli analisti, a 530- 550 mln e” quindi migliore dei 527 mln stimati, mentre i Capex oltre i 700 mn sono in linea con i 750 mln attesi. Italgas +0,2% a 5,04 euro.

Italgas finisce sotto la lente degli analisti dopo che il Cda ha esaminato l”andamento previsto della gestione nel 2020 e gli impatti attesi sull”attivita” dall”emergenza Covid-19. In particolare, per il 2020 la societa” stima di registrare ricavi superiori a 1,3 miliardi di euro; un Ebitda compreso tra 960 e 980 milioni di euro. L”Ebit e” stimato tra i 530 e i 550 mln euro, i capex sono attesi sopra i 700 mln euro. Il Net Debt e” di circa 4,5 miliardi di euro e il leverage e” atteso a circa il 60%. Secondo il management, le performance registrate negli ultimi mesi e la rapidita” con cui la quasi totalita” dei cantieri di costruzione delle reti ha ripreso le proprie attivita” dimostrano la capacita” della societa” di reagire utilizzando tutte le nuove tecnologie sviluppate dalla Digital Factory. Banca Imi conferma rating add e tp di 5,8 euro sul titolo. Gli esperti giudicano infatti positivamente l”update sul business fornito dall”azienda. La guidance sull”Ebitda 2020 e” leggermente oltre il consensus di circa il 2%/3%. A detta degli esperti di Equita, Italgas (rating hold e tp di 5,6 euro per azione) ha pubblicato una guidance di Ebitda migliore delle attese probabilmente per maggiori riconoscimenti di ammortamenti sui contatori dismessi.

SANLORENZO

Banca Imi riduce il prezzo obiettivo di Sanlorenzo  da 22,2 a 18 euro. Nessun ordine e” stato annullato, mentre le vendite di yacht nuovi e usati sono ripartite a maggio, commentano gli analisti, secondo cui Perini Navi potrebbe essere un”opportunita” di espansione aziendale.

IREN

Standard Ethics ha assegnato il rating “E+” a Iren. Gli analisti di Standard Ethics, spiega una nota, apprezzano l”orientamento alla Sostenibilita” che la Societa” italiana ha posto in essere negli ultimi anni, come testimoniato anche dai riferimenti agli obiettivi di sviluppo sostenibile (Agenda 2030) e dai richiami – nel Codice Etico – alla Dichiarazione Universale dei Diritti dell”Uomo, al Patto Mondiale delle Nazioni Unite e all”Organizzazione Internazionale del Lavoro. Infine, anche la rendicontazione ESG appare adeguata. Si segnalano ulteriori margini di miglioramento nella governance della sostenibilita” e nell”ESG Risk Management. Ambiti in cui la gestione dei rischi copre adeguatamente, attraverso strumenti di governo e procedure, sia le pratiche commerciali di mercato sia le relazioni con gli azionisti di controllo.

BANCO Bpm

Banca Imi riduce la raccomandazione su Banco Bpm da buy ad add, con Tp che passa da 2,1 a 1,64 euro. Nonostante la solida performance operativa nel primo trimestre 2020, guidata da un resiliente net interest income, forti posizionamenti degli asset under management nei primi due mesi dell”anno e un miglioramento della qualita” degli attivi, gli analisti prevedono che l”epidemia di Covid-19 avra” un impatto sui prossimi trimestri. Banco Bpm “chiudera” in pareggio nel 2020 e registrera” una bassa redditivita” a una cifra nei tre anni successivi”, stimano gli esperti, secondo cui la base di capitale e” sufficientemente solida, ma il pagamento del dividendo potrebbe essere ignorato per due anni.

SESA

Mediobanca Securities conferma rating outperform su Sesa, con target price di 60 euro per azione. Gli esperti giudicano di supporto la notizia dell”aumento della quota di Tamburi I.P. nella holding di controllo di Sesa, Ith. Secondo gli analisti la notizia conferma l”impegno dell”azionista di controllo nel supportare il management team nel raggiungere la sua strategia di crescita.

Comments are closed.