Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

RATING Unicredit

 “Utile netto sotto le attese per maggiori rettifiche su crediti e cessioni di partecipazione non core. Performance operativa piu” debole per minor net interest income e costo del rischio superiore”, commenta Equita Sim. Rating buy, prezzo obiettivo a 16,3 euro. 

Jefferies conferma la raccomandazione buy e il prezzo obiettivo a 14 euro dopo i conti del secondo trimestre. Si tratta di “un altro trimestre di risultati oltre le attese in termini di riduzione di Npl e dei costi, con il capitale in linea con le nostre stime”, commentano gli analisti. “La guidance sui ricavi 2019 e” stata abbassata di un 2% circa, ma continuiamo a pensare che i trend di bilancio restino piu” importanti per la storia di re-rating” del titolo, aggiungono gli esperti.

. I conti del secondo trimestre hanno evidenziato un risultato netto “inferiore alle nostre stime e al consenso”, commenta Ubs, che sul titolo ha una raccomandazione neutral con prezzo obiettivo a 12 euro. La valutazione del titolo “non e” alta, ma riteniamo che l”azione non scambi piu” a chiaro sconto rispetto ai peer europei”, aggiunge Ubs. 

Morgan Stanley ha ridotto il prezzo obiettivo su Unicredit da 15,5 a 14,9 euro, livello che resta ampiamente al di sopra delle attuali quotazioni di mercato. “Post risultati” semestrali “limiamo le nostre stime di circa il 3%”, spiegano gli analisti, secondo cui, comunque, il titolo merita multipli piu” alti di quelli a cui scambia. 

Equita Sim ha limato il prezzo obiettivo su Unicredit  da 16,3 a 16,2 euro, confermando la raccomandazione buy. “Confermiamo sostanzialmente le stime di Eps 2019-2021, aggiustiamo il target price da 16,3 a 16,2 euro per tener conto del mark-to-market delle controllate”; spiegano gli analisti. 

Credit Suisse conferma la raccomandazione neutral su Unicredit , con prezzo obiettivo che scende da 12,9 a 11,8 euro, confermando la raccomandazione neutral. Gli esperti hanno limato le stime 2019-2021 del 4-5% dopo i conti del secondo trimestre. La valutazione del titolo, sottolinea comunque CS, e” “interessante”. 

Comments are closed.