Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Calendario Economico 25 gennaio

Scritto da Michele Amoruso

Giornata molto importante quella del 24 gennaio , nella quale si è tenuta la prima riunione della BCE del 2019 , con assoluti protagonisti i tassi di interesse e lo spettro della recessione.

l meeting della BCE ha dovuto fare i conti con i timori di recessione, cresciuti nelle ultime ore anche a causa degli indici PMI dell’Eurozona, crollati ai minimi del 2013.

La conferenza stampa di Mario Draghi è stata monitorata attentamente dal mercato e da tutti gli osservatori desiderosi di sapere come la BCE gestirà questa attuale fase di rallentamento economico che sta riguardando non soltanto il blocco della moneta unica, ma il mondo intero.

Oltre oceano , la situazione non è delle migliori , difatti negli Stati Uniti, nell’ultima settimana, le nuove richieste di sussidio di disoccupazione hanno fatto segnare un forte calo.

Il Dipartimento del lavoro Usa ha annunciato che nell’ultima settimana le richieste iniziali di sussidio di disoccupazione sono passate da 213 a 199 mila unità.Per il dato si tratta del valore minore da quasi 50 anni. Gli analisti avevano stimato 218 mila unità

Ancora irrisolta la questione della Guerra commerciale tra USA e Cina , dove la risoluzione del conflitto resta distante.

Tale questione tra Usa e Cina resta al centro delle attenzioni del mercato. Dopo i vari segnali di ottimismo degli scorsi giorni riguardo l’avvicinarsi di una risoluzione del conflitto ,in data 24 gennaio, sono arrivate le dichiarazioni del Segretario al Commercio statunitense, Wilbur Ross, il quale ha affermato come le due superpotenze siano ancora distanti dalla risoluzione delle tensioni commerciali, anche se “c’è una possibilità che i due Paesi raggiungano un accordo”.

Dopo una breve escursione delle più importanti notizie che hanno segnato la giornata del 24 gennaio , possiamo definire il calendario macro economico della giornata odierna. I nostri occhi dovranno essere puntati rispettivamente su tali eventi:

ore 10:00: IFO aspettative business Tedesco (MEDIO)

ore 10:00: IFO valutazione dell’attuale situazione Tedesca

ore 10:00: Indice IFO sulla fiducia delle aziende Tedesche

one 14:30: USA principali ordinativi beni durevoli (ALTO)

ore 16:00: USA vendite nuove abitazioni

Comments are closed.